Caratteristiche dei migliori misuratori di glicemia per orecchio: info e guida all’acquisto

Devi monitorare quotidianamente il tuo livello di glucosio nel sangue? Se questo è il tuo caso, conosci i livelli normali e ti spieghiamo anche come misurare correttamente il glucosio per evitare ipo e iperglicemia. Esistono tantissimi metodi per misurare lo stato del tuo sangue e tra questi troviamo comodissimi kit di misurazione del glucosio non invasivi per orecchio.

Glucometri: come misurare il glucosio

Se devi misurare il glucosio nel sangue, è probabile che ti sia stato diagnosticato il diabete, che ti sia stato detto che rischi di soffrirne o che tu abbia sintomi di ipo o iperglicemia . Il controllo dei livelli di zucchero nel sangue sarà quindi essenziale per mantenere una buona salute e quindi il tuo benessere.

Eseguire queste misurazioni è semplice e forse la parte difficile è mantenere livelli adeguati di glucosio nel sangue. Se ti è stato diagnosticato il diabete, di solito viene concordato un piano d’azione con il medico per mantenere i valori nella normalità . Ma ti guideremo in questo processo in modo che tu possa controllare i tuoi livelli senza problemi.

Perché dovresti misurare la glicemia

Se il tuo medico ti ha consigliato di misurarlo regolarmente o se hai il diabete e dovresti farlo quotidianamente, è perché le informazioni di queste misurazioni ti dicono se stai controllando adeguatamente il tuo livello di glucosio. E controllarlo è essenziale per la tua salute. Inoltre, la misurazione della glicemia ti informa di quanto segue:

  • se il trattamento medico è efficace e come influisce sui farmaci.
  • aiuta a capire come la dieta influisce sui livelli di glucosio.
  • altre patologie possono influenzare il livello di glucosio. Ad esempio lo stress.
  • aiuta a differenziare e identificare i livelli alti (iperglicemia) e bassi (ipoglicemia).

Misuratori di glicemia da orecchio

Nuovi dispositivi consentono  alle persone con diabete di tipo 2 e prediabete (con età superiore ai 18 anni) di misurare la glicemia senza l’utilizzo di sangue.

Ad esempio alcuni modelli, grazie ad una comoda clip munita di sensori. Questa viene applicata al lobo dell’orecchio o al palmo della mano. Il livello di glucosio viene calcolato in base alle rilevazioni effettuate dai sensori e visualizzato su un display delle dimensioni di un telefonino smart. I comodi comandi touch a colori consente una comodità come pochi strumenti possiedono.

La precisione di questi dispositivi è esattamente identica a quelli che prevedono un prelievo di sangue. L’unica differenza è che costeranno un pochino in più a fronte però di una comodità di utilizzo nettamente superiore.

Differenze di utilizzo con un glucometro normale

Generalmente, il livello di zucchero nel sangue viene misurato con un dispositivo comodo e portatile, un dispositivo di misurazione del glucosio . Ciò consente di eseguire correttamente i controlli anche fuori casa. E come lo fai? Vedremo alcune linee guida necessarie per farlo correttamente.

Il glucometro (misuratore di glucosio) può essere di diversi tipi e modelli . Possono variare nelle dimensioni, nel tipo di strisce reattive (articolo usa e getta che reagisce alla goccia di sangue), nella quantità di sangue di cui hanno bisogno, nel sito della puntura, ecc. Esistono molti tipi, ma linee guida specifiche per il loro utilizzo.

Per cominciare e una volta scelto il glucometro, prima di effettuare la misurazione è importante sapere che i tempi giusti per fare le misurazioni sono:

  • al risveglio;
  • a digiuno;
  • 2 ore dopo aver mangiato.

Quando si effettua la misurazione con un normale dispositivo è necessario lavarsi le mani per un risultato corretto. Usiamo l’esempio di un glucometro con strisce reattive. Posizionarne una sul boccaglio del dispositivo (dove indicato dal produttore) e una lancetta sterile sul dispositivo pungidito (per rimuovere la goccia di sangue). Una volta prelevato, applicare il sangue prelevato sulla striscia reattiva. Lo strumento eseguirà il test e otterrai il livello di glucosio nel sangue. Se questo misuratore non ha memoria, prendi appunti e tieni traccia.

Glicemia: valori normali di glucosio nel sangue dopo aver mangiato

Come ho già detto, dopo i pasti è fondamentale attendere circa 2 ore per effettuare una misurazione adeguata. I valori normali o normo glicemici dipendono dal fatto che tu abbia il diabete o meno. Secondo i più recenti studi, i normali valori di glucosio nel sangue sono a digiuno:

  • Senza diabete tra 70 e 100 mg / dl.
  • Con diabete tra 80 e 130 mg / dl.

Questi sono i valori normali che tutti dobbiamo raggiungere e controllare. Se nel tuo caso sei sopra o sotto, ti consigliamo di consultare il tuo medico per modificare il piano d’azione sviluppato.

Quanto costa un misuratore di glicemia da orecchio

I glucometri in linea di massima sono strumenti relativamente economici. Quelli classici con prelievo di sangue oscillano tra i 20 e i 40 euro, senza considerare eventuali optional come differenti tipi di connessioni, come ad esempio il bluetooth.

Per quanto riguarda i misuratori di glicemia da orecchio e più in generale, i glucometri e sensori il discorso cambia leggermente. Trattandosi di una tecnologia più moderna il prezzo tenderà un pochino più verso l’altro, quindi andrà considerata una spesa minima di circa 50 euro. Ovviamente esistono prodotti molto più costosi ma in linea di massima non si arriverà mai a superare i 100 euro.

Da considerare un ultima questione. Con un misuratore di glicemia da orecchio non ci sarà bisogno di comprare strisce reattive ogni mese e questo rappresenterà un vantaggio economico non da poco.

Nato a Roma nel 1979 dopo anni passati nel settore della ristorazione, non ha comunque mai abbandonato la passione per la scrittura. Attualmente lavora a tempo pieno come articolista SEO per portali di tecnologia ed edilizia.

Back to top
menu
sceltamisuratoriglicemia.it