Tutto sui misuratori di glicemia a batteria: informazioni prodotto e guida alla scelta

Il misuratore di glicemia a batteria è un prodotto che dispone di una tecnologia per misurare la glicemia, ovvero lo zucchero nel sangue. Con questi modelli, le persone non devono uscire di casa per scoprire le loro condizioni di glucosio nel sangue. Il nome scientifico di questo dispositivo è glucometro.

Il modello semplifica la vita ai pazienti con diabete che possono avere un maggiore controllo sulla glicemia. Gli indicatori devono essere utilizzati all’esterno del corpo. Queste versioni vengono utilizzate anche per valutare i neonati e le donne incinte.

Oltre ad essere utilizzato in casa, questo prodotto fa anche parte degli strumenti di lavoro degli operatori sanitari. I test possono essere eseguiti su diverse parti del corpo, come il palmo, l’avambraccio e le dita.

Questi dispositivi devono raccogliere una quantità minima di sangue per funzionare, solitamente 0,3 millilitri. Ma le persone a malapena lo sentono quando questo viene prelevato dalle dita per sostenere un esame.

Tutto sui misuratori di glicemia a batteria

Fatte le premesse di base sui glucometri passiamo agli elementi importanti. Ma abbiamo ancora alcune cose importanti da presentarti per essere più consapevole dell’acquisto che stai per effettuare. Considera quindi 4 fattori quando cerchi il dispositivo da acquistare:

  • Batterie
  • Garanzia
  • Test
  • Strisce

Di seguito puoi vedere le spiegazioni di ciascuno di questi punti in modo più dettagliato.

Le batterie dei glucometri

La maggior parte dei dispositivi ha già la batteria inclusa. Queste batterie sono spesso vendute separatamente ed è necessario aprire il dispositivo per inserirle.

Le batterie sono comunque facili da trovare sul mercato da acquistare quando il dispositivo è scarico quindi non sarà un grosso problema.  Il numero di batterie da utilizzare varia da modello a modello e possono arrivare fino a 6 per i misuratori di glicemia più grandi.

Maggiore è il numero di funzioni tecnologiche del dispositivo, maggiori saranno i requisiti della batteria affinché tutto funzioni perfettamente. Usi più frequenti significano anche maggiori spese per l’acquisto delle batterie.

Garanzia

Questo è un prodotto tecnologico e anche se acquisti da marchi migliori, è possibile che il dispositivo non funzioni o si guasti. Alcuni produttori offrono una garanzia a vita contro i problemi di fabbrica. Altri puntano sulla garanzia contro eventuali guasti.

La politica di garanzia dei migliori laboratori di produzione è vantaggiosa al punto da scambiare anche prodotti obsoleti. Questo è un modo per i marchi di acquisire maggiore fiducia dei consumatori.

Quindi se noti che il misuratore di glicemia ha solo pochi mesi di garanzia, è meglio cercare un’altra offerta. Trovare negozi online che offrono una garanzia a vita sul loro misuratore di glicemia non è difficile.

Controlla sempre che il tuo misuratore di glicemia sia garantito. Pur essendo il miglior produttore, il prodotto può comunque avere problemi. (Fonte: peter-facebook / Pixabay)

Misuratori glicemici a batteria: altri tipi di Test

Il più delle volte, coloro che hanno bisogno di conoscere la propria glicemia necessitano anche di altri test. Pertanto, puoi optare per misuratori di glicemia a batteria multiuso. Alcuni misuratori possono misurare la glicemia, il colesterolo, la pressione e altre cose.

Questo elemento di differenziazione sul dispositivo, può rendere il prodotto ben più costoso, quindi considera il tuo budget e se queste funzionalità aggiuntive sono davvero importanti per te.

Strisce monouso dei glucometri

Il dispositivo solitamente viene fornito con almeno 10 strisce reattive considerando i prodotti dei marchi più noti.  Sul mercato però alcune versioni offrono scatole con 100 unità. Anche questo elemento può influire molto sul prezzo.

Ricordarsi di acquistare le scatole delle strisce in base al loro utilizzo. Non ha senso prendere una scatola di 100 strisce se esegui solo 1 test a settimana. Le strisce hanno una validità media di 1 anno.

Ogni dispositivo ha un diverso tipo di striscia. Pertanto, non serve acquistare una scatola di 100 strisce di una marca da utilizzare su diversi metri.

Nato a Roma nel 1979 dopo anni passati nel settore della ristorazione, non ha comunque mai abbandonato la passione per la scrittura. Attualmente lavora a tempo pieno come articolista SEO per portali di tecnologia ed edilizia.

Back to top
menu
sceltamisuratoriglicemia.it